Salvietta150x40 - Una Web Developer, Blogger, Creative Thinker, Social media enthusiast, expat italiana a Palma di Mallorca, co-fondatrice di @manoweb ed ora mamma

giovedì, ottobre 23, 2008

giovedì, ottobre 23, 2008
12
Per capire va detto.
Va detto che in inglese esiste solo un termine per dirlo: womenizer.
E va detto che la Francia. patria del bacio sul Pont Neuf e del Tempo delle mele, dell’amor cortese, sensuale e romantico, che schifa il becero gallismo di marca italica, chiama “draguer”, colui che rimorchia, traina, spinge, abborda, affianca, trascina, fa push&pull, l’invadente ma ben accetto disturbatore delle giovin, e non solo, donzelle.
Va detto che in Italia, dove si accarezza il mito del bagnino alla david dusselhorf in beiuoch e ancora si insiste con la storia del latin lover, i sinonimi di rimorchione sono svariati: mollicone, gallo, provolone, bordone, inciucione, marpione...
Insomma, quello che ci prova sempre, lo scapolone incallito, quello che sul lettino a casa di mammà ha incorniciato, accanto al poster di Rocco Siffredi mentre trangugia delle croccantissime patatine (perché lui le ha provate tutte, dalle campagnole, alle pepate, alle rustiche, alle due a due...ancora non mi spiego le PUFF però) e a un pacchetto di preservativi sensazione prolungata, il detto “belle o brutte mi piacciono tutte” e “in tempo di guerra ogni buco è trincea”, è un vero e proprio archetipo, una forma preesistente e primitiva di un pensiero (una sorta d'idea platonica per intenderci).

Un rimorchione che riesce a “draguer” gode tra i maschi, specie quelli accasati o che non battono chiodo, di una grande considerazione dettata da pura invidia.
Ma se il rimorchione non fosse poi così figo? Se anzi avessimo a che fare con un «miserabile completo che si sforza di simulare la grazia» e che, senza scomodare Baudelaire e Simmel e attingendo piuttosto a Califano e al Merolone (per i più sfigati c’è sempre Teorema di Marco Ferradini), consuma le suole della sua golf gt girovagando per la città come un vampiro del sesso?
L'assunto merita di essere approfondito.
Passerò ora ad illustrarvi le differenze fondamentali della psiche e della prassi maschile, quelle che tracciano solchi profondi tra il rimorchione e i suoi coinquilini di sesso maschile nell’immaginario femminile.
Per ciascuna di queste categorie, denudate di ogni afflato romantico, il nostro dragueur ha una strategia, fatta di sotterfugi, bassezze, simpatiche canagliate e perfide annessioni.

Esegesi del marpione (Per una teoria del Montone)

EL CONQUISTADOR. Individuo che rimorchia frequentemente, ma che spesso scende a compromessi con la propria etica. Frequentemente attanagliato da dilemmi esistenziali del tipo "meglio l'uovo o la gallina, l'amica o la cugina”?

IL NOVELLINO. Si presenta visibilmente triste, non sorride, la vita è ardua e lui è così sensibile; ha uno sguardo così dolce... Preda preferita: la ragazzina o la giovane donna che ancora non ha sgamato il tranello.

IL VATE. Sorridente, sicuro di sé, cita brani da poesie ermetiche di poeti che non hai mai sentito nominare. Questo esemplare dell'umana specie è di una scienza infusa e di una sensibilità rare.
Marpione ha conversato brillantemente fino ad un millesimo di secondo prima, poi improvvisamente esordisce con (espressione profondamente assorta, è trasportato in un mondo migliore e molto lontano) un: quel passaggio in minore nell'Opera 89, concerto per clavicembalo e flauto traverso, di Ojhfeuw (normalmente nome impronunciabile) è sublime. Repentino ritorno alla realtà contingente, ti riguarda negli occhi, sorriso da recente sbiancamento dentale, si aspetta che tu ti dichiari d'accordo o sei così incivile da non avere capito?

L'ARTIGIANO SOLITARIO. Individuo che non riesce a porsi in modo seducente con le donne, e che tende ad allontanarle. Lo si riconosce di solito per strani calli alla mano destra, la teoria e il suo forte rispetto alla pratica. il suo dilemma più grande è "ma la patata è di destra e la patatina di sinistra?"

IL SECTOR NO LIMIT. Il seduttore perfetto. Rimorchia solo quello che vuole e che è in grado di soddisfarlo intimamente. Non ha target preferenziali, riesce a rimorchiare praticamente tutto.

IL PENTITO. Individuo che per una forte serie di scrupoli, evita di rimorchiare particolari fasce di donne arrivando a dissuaderle dal considerarlo come un possibile partner.

L'ERGASTOLANO.
Individuo schiavo di una prassi rimorchiatoria, che lo vincola nel
parlare e nell'esprimersi impedendogli di crescere e di ampliare le proprie conquiste al di fuori del target sul quale ha sviluppato il proprio modello.

TU BI CONTINUED....

Fonte per categorie http://www.bastardidentro.it/  o come da segnalazione http://groups.google.it/group/it.sesso.marpionismo/browse_thread/thread/76ef8bba08d05ee7/299792b17e1e89ea?hl=it&ie=UTF-8&q=teoria+del+montone
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

12 commenti:

  1. Dimentichi una categoria che, almeno in Italia, sta spopolando: il tronista
    Spperavo fosse solo un'invenzione della De Filippi, ma guardandomi in giro: orde barbariche di sbarbati, depilati, abbronzati, spinzettati
    si mettono comodi, fanno pure gli schizzinosi e aspettano di esser colti.
    Un sorta di novelli principesse col pisello che non alzano un dito e anzi, aspettano che sia tu a darti da fare per verificare se possono concedersi.
    Di fronte a cotanta morte del testosterone...le tue categorie sembrano meno terrificanti!

    RispondiElimina
  2. (me che tipo è di preciso il sector no limits? per capirci...guida un cayenne o un furgoncino volkswagen con le tendine a fiori? vabbè in ogni caso...evviva il sector no limits!!
    Maf;)

    RispondiElimina
  3. avresti dovuto fare l'antropologa ;)

    RispondiElimina
  4. mblue: ma vedi, quelli non sono marpioni. Il vero marpione non aspetta di essere cacciato, va a caccia. La categoria 'tronista' credo meriti di essere annoverata nella famiglia delle amebe (non a caso facenti parte del più ampio genere dei PROtisti:-) )
    mafaldanellarete: per lui l'importante è il fine, non il mezzo...e di solito ci cascano quasi tutte. A me farebbe più gola il tipo col furgoncino per esempio
    strawberry: ecco, vallo a dire ai miei ex professori di antropologia culturale. A parte gli scherzi, mi sarebbe piaciuto

    RispondiElimina
  5. Sapa ma per descrivere l'ERGASTOLANO hai preso come riferimento una certa persona di Nerito??? Io ho pensato subito a lui...
    ihihih

    RispondiElimina
  6. no sapa, veramente non era mia intenzione prendere come esempio quel popo' (in tutti i sensi) di masculo esemplare...

    RispondiElimina
  7. LOL!
    Mi fa piacere vedere parafrasati alcuni miei vecchi post del '98come "L'esegesi del Mapione" e "la teoria del montone".

    Questi i link agli originali:

    http://groups.google.it/group/it.sesso.marpionismo/browse_thread/thread/76ef8bba08d05ee7/299792b17e1e89ea?hl=it&ie=UTF-8&q=teoria+del+montone

    http://groups.google.it/group/it.sesso.marpionismo/browse_thread/thread/cede916f91a01d72/c0290382e66cedd3?hl=it&ie=UTF-8&q=esegesi+del+marpione

    TermYnator

    RispondiElimina
  8. veramente la fonte per le categorie era BD, bastardi dentro.it (come per il post Scie chimiche al parco) . In ogni modo, hai ragione non ho scritto la fonte. Sorry. Rimedio subito

    RispondiElimina
  9. Salvietta, sei una persona corretta.
    Se ti fa piacere pubblicare miei post, mandami una mail.

    TermYnator

    RispondiElimina
  10. Grazie! Ma il tuo blog è stato rimosso o hai cambiato provider? Non riesco a trovare la mail...

    RispondiElimina
  11. La mail dovrebbe essere visibile nel mio profilo.
    Il blog è vuoto, ma i miei post (come la Teoria del Montone o L'esegesi del Marpione) sono in vecchi newsgroups come it.sesso.marpionismo.
    alcuni sono umoristici, altri più seri...

    RispondiElimina

Criticate,rimproverate,censurate la Salvietta