Salvietta150x40 - Una Web Developer, Blogger, Creative Thinker, Social media enthusiast, expat italiana a Palma di Mallorca, co-fondatrice di @manoweb ed ora mamma

giovedì, luglio 08, 2010

giovedì, luglio 08, 2010
5
Vi comunico che oggi ci ha dato il benvenuto una di quelle giornate in cui si respira solo con le bombole ad ossigeno e si viaggia rilasciando allegramente il contenuto di una bottiglia da un litro di acqua ingurgitata un secondo prima.
La frequentia minctio raggiunge livelli elefantiaci.
Avete mai visto un elefante far pipí? Non è che sia proprio un bello spettacolo.
L’estate mi ha gettata nel torpore creativo.
Sono in pieno letargo estivo.
Credo che sia colpa dell’aria condizionata dell'accademia, anche perchè quella dell'ufficio non funziona bene.
Credo che il trascorrere dalle 2 alle 4 ore a giorni alternati in compagnia di questi delicati e salubri getti di aria   gelata, che trasformano una normale aula in un obitorio, abbia provocato l’ibernazione del cervello e di   conseguenza l’inibizione delle facoltà intellettive, nonché una serie di torcicollo a catena che mi regalano la regale andatura di Poldo (ricordate l'amico di Braccio di Ferro?), dopo una scorpacciata colossale di hamburgher.
Per tanto, esposta continuamente al tepore della tramontana, mi ritrovo con una specie di sonnolenza endemica irreversibile.
L’agilità’ mentale è direttamente proporzionale alla velocità di rotazione di Plutone.
L’espressione più sveglia che ho dopo le 10 di sera é quella di una trota salmonata estratta dal surgelatore.
La vita che pulsa in strada mi arriva come un frammentario flusso, intermezzato da lunghe domenicali 'spalmate' sul divano, che hanno come risultato finale quello di fare della mia spina dorsale uno scoobydoo, stritolato da una morsa a tenaglia in grado di alimentare incubi da film horror, tipo sognare le sopraciglia di Frida Kalo (che da 2 giorni mi perseguita su google.es, ricordandomi un'adolescenza trascorsa tra frangettoni maschera pelo superflo e pinzette).
Il tutto condito dal fatto che, vivendo un un isola del mediterraneo, ancora non riesco ad andare in spiaggia ed ho il colorito di Casper dopo un bagno nella candeggina.
Ma siccome la Salvietta, di conigli nel cappello ne ha nascosti a iosa, sabato scorso è riuscita ad organizzarsi in modo tale da far incastrare perfettamente impegni lavorativi e svago, incontrandosi a pranzo con (rullo di tamburi) la MoracheVola e SuperTechMan, giunti nell'allegra cittadina baleare per godersi spiaggia, mare, sole e pappa buona.
Holy propendeva per un ristorante di pesce, toppando i gusti di Super Tech Man.
Salvietta per una trattoria tipicamente maiorchina, toppando il giorno di chiusura.
Alla fine si son trovati al Portixol (da leggere portiCCiol), a degustare tapas maiorchine, in un ristorantino che la Salvietta e Holy adorano, e che risponde in pieno alle 3 B spagnole: bueno, bonito e barato
= buono, bello, economico.

Spammeggiando: il Ristorante si chiama DEU MEU (Dio Mio in catalano, o 10 MIO, visto che per un gioco di parole DEU indica anche il numero 10)
















I 4 hanno hanno disquisito del piú e del meno, spaziando dai come e i perchè ai
massimi sistemi (meglio l'i-phone o l'Android?), hanno riso e scherzato bevendo una caña e fatto una passeggiata digestiva sul lungomare, che il frito mallorquino non è proprio na cosetta leggera, ripromettendosi un altro incontro.
La Salvietta è stata proprio bene.
Seguirono festa d'inaugurazione del nuovo appartamento di LSegretaria, e partita della Spagna a casa di J&A.
Domenica una 24h di sonno sul divano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

5 commenti:

  1. e DEU vuol dire anche CIAO!!

    RispondiElimina
  2. FINITOOOOOOOOO!!!! ORA SOLO TESIIIIIIII!!!!!

    Anche se in realtà l'ultimo voto è stato alquanto deprimente e ho fatto fatica ad accettarlo...
    Salvietta, se ti può consolare, anche io sono "color studente"!!!!!
    Ah, poi ti racconterò il post esame: URBINO CITTA' CAMPUS MERAVIGLIOSAAAA!!! :D

    RispondiElimina
  3. YEEEEEEEEEEEEEEEEEE!
    MA DOVE SEI?
    Non ti vedo ne su gtalk ne su facebook né su msn...

    RispondiElimina
  4. Gtalk?
    Sono ancora nella città di Raffaello, torno martedì in capitale!
    Sapa che sensazione strana non avere niente da studiare... O.o
    Anche se tra pochi giorni incomincio a scrivere la tesi!

    RispondiElimina

Criticate,rimproverate,censurate la Salvietta