Salvietta150x40 - Una Web Developer, Blogger, Creative Thinker, Social media enthusiast, expat italiana a Palma di Mallorca, co-fondatrice di @manoweb ed ora mamma

mercoledì, gennaio 28, 2009

mercoledì, gennaio 28, 2009
4
Dopo un attacco di pigrizia estrema ed allergia da tastiera, dovute alle 8 ore e 45 minuti quotidiane passate dinnanzi al piccì, litigando con parametri, variabili e funzioni, torno a narrare le cronache vacanziere, volutamente epurate, causa ivi citata ignavia.
Anzi, opterei per un fotoracconto.
Or dunque, ecco a voi l'invernale reportage abruzzese.
Non vi preoccupare, evito di inserire le foto delle salsicce, delle patellette della zia, degli arrosticini, dei calgionetti, delle scrippelle 'mbusse, della genziana, della centerba...











Quando fuori fa freddo, quando i fiocchi di neve ricoprono il vecchio anno, l'unica cosa da fare è chiudersi in casa, davanti al caminetto, sulla propria poltrona preferita, ovviamente leggendo, o meglio rileggendo, il proprio libro preferito e, naturalmente, ascoltando la propria canzone preferita.
Senza dimenticare un bicchiere di Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

4 commenti:

  1. che spettacolo......

    RispondiElimina
  2. ma che meraviglia!

    RispondiElimina
  3. che meravilglia la secondo foto, sembra un presepio. E qual'è il libro preferito?

    RispondiElimina
  4. si è uno dei paesini più belli d'abruzzo!
    IL PICCOLO PRINCIPE strawberry:)

    RispondiElimina

Criticate,rimproverate,censurate la Salvietta