Salvietta150x40 - Una Web Developer, Blogger, Creative Thinker, Social media enthusiast, expat italiana a Palma di Mallorca, co-fondatrice di @manoweb ed ora mamma

domenica, dicembre 08, 2013

domenica, dicembre 08, 2013
2
Una volta era la bestia di casa.
Amata, coccolata, strigliata, accarazzata, sbaciucchiata.
Lei ricambiava amabilmente con morsi, graffi, assalti improvvisi, incursioni poco pudiche in bagno, richiami insistenti, salti sul letto la mattina alle 6:30...
Holy l' amava a suo modo:

video

Ora le è stato donato un vecchio cuscino, posto vicino ad un angolo della casa a lato della finestra con lo spiffero diabolico. Le é stato proibito di saltare sul letto, sul lettino, sul divano, sulle sedie, di entrare in bagno, in cucina, in camera da letto.
Lei puntualmente salta sul letto, prova a saltare sul lettino (ma dopo che Holy ha tentato di sperimentare il Paradosso del gatto di Schrödinger ha desistito), sul divano, sulle sedie, continua ad entrare in bagno, in cucina, in camera da letto.
Il tutto con estrema discrezione.



Lei ora vigila, maturando la vendetta, pianificando la riconquista.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 commenti:

  1. ahahaha, il mio cane ancora mi guarda come il giorno in cui Pupone é arrivato a casa, stile "ma sto coso quand'é che lo rimandate indietro???"

    RispondiElimina
  2. :-DDD...alla fine anche loro fanno parte della famiglia, pensa quanto devono essere molesti sti cosi urlanti nel cuore della notte eehehhe! Morgana scappa via disperata, manco fossero i botti di capodanno!

    RispondiElimina

Criticate,rimproverate,censurate la Salvietta